CENTRO SPORTIVO PAGANELLI

PISCINA CHIUSA  CAUSA LAVORI DEL COMUNE DI FIRENZE, RISTRUTTURAZIONE CUPOLA.

PALESTRA aperta per le attività previste dalle Federazioni Nazionali.

PARCO esterno aperto per allenamenti all’aperto dei settori agonistici. Allenamenti settori agonistici nel rispetto dei protocolli di prevenzione COVID 19 e delle specifiche indicazioni  delle Federazione Sportive Nazionali di riferimento.

Un impianto all’avanguardia al posto della piscina Paganelli.
03 dicembre 2020: via libera della giunta alla delibera dell’assessore Guccione. Investimento da un milione di euro per una struttura che, grazie ad una copertura telescopica apribile, potrà essere fruibile anche d’estate.
Un investimento da un milione di euro per realizzare una piscina all’avanguardia, dotata di una copertura telescopica apribile che renderà l’impianto fruibile anche nella stagione estiva.
Il via libera alla realizzazione della nuova struttura, che prenderà il posto della vecchia piscina Paganelli di viale Guidoni, è arrivato con l’approvazione nella scorsa giunta della delibera presentata dall’assessore allo sport Cosimo Guccione.

Nel corso del tempo il complesso sportivo polivalente Paganelli, che risale agli anni Ottanta, ha visto numerosi ampliamenti e rimaneggiamenti. Lo scorso luglio la cupola a copertura della piscina è stata oggetto di indagini approfondite e di una estesa campagna di saggi tecnici per verificarne le condizioni generali di sicurezza e stabilità.
“Sulla base dei risultati ottenuti – ha spiegato l’assessore Guccione – non è stato possibile certificare l’idoneità statica della struttura né, tantomeno, predisporre un progetto di consolidamento tecnicamente ed economicamente sostenibile. In conseguenza di ciò abbiamo deciso di dichiarare la struttura inagibile e procedere con la demolizione e la ricostruzione. Da un problema, una situazione che aveva creato un disservizio alla cittadinanza, siamo usciti con un progetto bello e all’avanguardia. Questo impianto sarà un punto di riferimento per Firenze nord”.
Si partirà, appunto, con la demolizione del vecchio impianto: prima la copertura a cupola per poi proseguire con gli spogliatoi ed i servizi, vasca esclusa.
Altri 700mila euro serviranno per la nuova copertura della piscina, il rifacimento complessivo del piano vasca, l’ottimizzazione degli impianti elettrici, idrici e di trattamento aria. La copertura sarà, come si è detto, di tipo telescopico con struttura in acciaio e pannelli di policarbonato e vetro, apribile in modo da poter utilizzare la piscina anche nella stagione estiva, usufruendo dell’area verde che si trova nel complesso. Avrà una sezione ad arco con le pareti sui lati lunghi poggiate a terra ad una distanza di tre metri dal bordo vasca.
In una successiva fase si prevede la realizzazione di due palazzine che ospiteranno gli spogliatoi per gli arbitri, i servizi igienici per il pubblico, l’infermeria ed un magazzino.
“A Firenze c’erano solo due impianti così, la piscina Costoli, a Campo di Marte e quella di Bellariva – ha sottolineato l’assessore Guccione – con il via libera a questo progetto trasformeremo uno storico impianto del Quartiere 5 in una struttura moderna ed efficiente, capace non solo di ospitare in modo ottimale l’attività sportiva ma anche di poter essere aperta e goduta da tutta la cittadinanza anche d’estate”. (fn)

sport in sicurezza 1
sport in sicurezza 2

FAQ

DOMANDE FREQUENTI in caso di chiusura e riapertura impianti per COVID19

Piscina Isolotto riapre il 30 agosto 2021. La  Piscina del Centro Sportivo Paganelli è chiusa per lavori di ristrutturazione alla cupola. 

Se hai un abbonamento o hai pagato un corso che poi è stato interrotto per emergenza COVID19, hai diritto a proseguire l’attività alla riapertura degli impianti sportivi. Riceverai un  un voucher dell’importo residuo che puoi ritirare tranquillamente in segreteria alla riapertura dell’impianto sportivo, senza fretta.

Puoi ricevere il voucher recandoti presso le segreterie degli impianti sportivi al momento della riapertura. Ti consigliamo di richiederlo entro 2 mesi dalla riapertura della struttura sportiva; ma se sarai in ritardo ti sarà consentito ugualmente di riceverlo!

Saranno svolte le attività indicate nei protocolli FIN. Sono inoltre consentite le attività riservate ai settori agonistici come specificato dalla FIN, nel rispetto dei protocolli di prevenzione COVID 19.

Al momento della riapertura recepiremo e attueremo i protocolli di prevenzione emanati dagli organi ufficiali.  Consulta la pagina norme e moduli Covid19

E’ probabile che alla riapertura recepiremo nuovi protocolli di prevenzione, relativi alle attività sportive.

Alla pagina “norme e moduli Covid 19” prendere visione dei protocolli di prevenzione redatti da Governo, Regione e FIN , il regolamento di asd Firenze Pallanuoto, nonché scaricare e compilare la modulistica richiesta.